.
Annunci online

ideazzurra
L'unica cosa di cui aver paura? E' la paura stessa. (Franklin D. Roosevelt)
POLITICA
30 giugno 2011
La morale del Partito Democratico probabilmente è cambiata, bustarelle tangenti e appalti truccati. Questo ci tramandano gli eredi di ENRICO BERLINGUER.




























QUESTA E' LA MORALE  DEGLI  EROI  DEL  PARTITO  DEMOCRATICO


«Non si è di fronte ad un episodio isolato, bensì ad un sistema illegale di rapporti instaurato tra Morichini, i Paganelli con il pubblico ufficiale Pronzato, il quale utilizza, piega e sfrutta la funzione pubblica svolta nell'ambito di Enac nell'interesse dei Paganelli, ricevendo somme di danaro in parte destinate anche a terzi - scrive il gip Elvira Tamburelli - La disinvoltura, abilità e spregiudicatezza con cui Pronzato affronta e risolve le problematiche in cui incorre Rotkopf durante le fasi dell'iter procedurale amministrativo sono chiaramente e fortemente dimostrative del fatto che l'indagato è avvezzo a siffatte pratiche illegali». Per il gip «Pronzato ha sfruttato la funzione pubblica ricoperta in ambito Enac, arrecando gravissima e reiterata violazione dei doveri di imparzialità della pubblica amministrazione e mostrando assoluta spregiudicatezza ed arroganza nell'agire illegale, non avendo alcuna remora alla percezione di tangente».  - ARTICOLO COMPLETO DE "IL MESSAGGERO" -

MEGLIO L'ESEMPIO DEI  TELEFILM D'ALTRI TEMPI - L'UOMO DA 6 MILIONI DI DOLLARI -

il Colonnello della Areounautica Militare Steve Austin, eroe nazionale ed astronauta affermato, si vede segretamente impiantati due arti inferiori, un arto superiore ed un occhio "bionici". Il risultato è un uomo che può correre come un automobile, saltare molto più di un canguro, e piegare una sbarra di ferro con una sola mano. - RECENSIONE COMPLETA -


____________________________________________________________________________
-IDEAZZURRA- La morale del PD è cambiata? Oppure è stata sempre questa da sempre?
____________________________________________________________________________

I tempi cambiano, e con essi anche gli eroi, oggi non ci sono più quei personaggi che si scagliano con tutta la loro forza contro truffatori e criminali. Forse questi eroi non sono mai esistiti. Ma quello che vorrebbe essere visto come l'esercito del bene, quello che dovrebbe dare lezioni di morale, ovvero gli eredi di Enrico Berlinguer, vedono coinvolti i loro personaggi più credibili in perniciose storie di tangenti, e di appalti. Così, ancora una volta, chi si cinge la testa di allori, e punta il dito verso personaggi o dirigenti di altri schieramenti politici, si ritrova a dover giustificare gli appartenenti al proprio partito, per comportamenti esattamente analoghi a quelli criticati ad altri, o forse persino peggiori. - In sintesi, siamo ancora soggiogati da pressioni dovute ad interessi puramente affaristici, che non hanno colore politico. Ma questi esempi  dovrebbero bastare, a far riflettere chi come BERSANI e D'Alema, risulterebbero essere molto vicini a tali dirigenti indagati.  Il condizionale è d'obbligo, ma le speranze sono esigue, questo perché, troppe volte si sono aperte le porte del carcere, per esponenti riconducibili al PD, ma questi fatti non scalfiscono nemmeno la superficie di quella che loro stessi chiamano "morale". Cos'altro dire - loro si auto-assolvono - sono compagni che sbagliano. E intanto la lista di questi compagni che sbagliano e di cattivi maestri si allunga, e non ostante tutto, fanno spallucce dei loro errori, e continuano a giudicare. Ma ricordiamo, loro non sono  i veri democratici, e non sono nemmeno apprendisti democristiani, magari lo fossero. Qui ci troviamo solo e soltanto alla presenza di veri incapaci, distanti dalla base elettorale, e ghiotti di "TANGENTI". - Non è da biasimare chi, vedendo tutto questo sfascio, rimpiange la prima repubblica. -
POLITICA
26 giugno 2011
De Magistris, sembra l'ennesima mosca sulla mondezza. -- Quando capiranno che il letame non si può mangiare?

Non è concepibile l'ennesimo no, di DE MAGISTRIS al piano RASTRELLI. L'ennesimo NO, ai termovalorizzatori. Senza considerare queste strutture, e senza soluzioni alternative. Napoli e la Campania, sono condannate a sprofondare in una montagna di spazzatura. Chi è ancora convinto del contrario, vuol dire che ha imparato a mangiare i rifiuti. -- Anche DE MAGISTRIS ha dimostrato di non essere così innovatore, rispetto alla Rosa Russo Iervolino. -- Ci sarebbe altro da dire, ma per ora quello che abbiamo visto è già penoso in sé,  ... allora si spera che si capisca cosa pensa Ideazzurra di tutta questa faccenda, che si riassume in una sola parola: TERMOVALORIZZATORI PER NAPOLI, TERMOVALORIZZATORI PER NAPOLI, TERMOVALORIZZATORI PER NAPOLI, TERMOVALORIZZATORI PER NAPOLI, TERMOVALORIZZATORI PER NAPOLI, TERMOVALORIZZATORI PER NAPOLI, TERMOVALORIZZATORI PER NAPOLI,TERMOVALORIZZATORI PER NAPOLI.
Ideazzurra spera di aver chiarito la sua Idea, aldilà del gioco delle parti.
POLITICA
14 giugno 2011
Rassegnamoci siamo colonia energetica della Francia, siamo periferia non più nazione indipendente, faremo una fine peggiore della Grecia. -- Viva Sarkozy il nuovo NAPOLEONE !!!


 

Il vero vincitore del referendum sul tema energetico del nucleare, è sicuramente Sarkozy insieme agli altri partner stranieri che ci mantengono attaccati ai loro "fili elettrici". -- Se le multinazionali energetiche straniere, avessero chiesto a qualcuno di sabotare il nostro paese, probabilmente non avrebbero mai trovato tanti volontari a costo zero, come quelli che si sono recati a votare contro la scelta dell'indipendenza energetica dell'Italia.  Comunque, va pure detto che il miglior sabotatore, di solito ti dorme accanto, così come con la svendita quasi riuscita della nostra compagnia di bandiera ai francesi. Ancora una volta, a mettere l'Italia in posizione di "schiavitù", questa volta energetica, nei confronti della Francia, ci ha pensato Di Pietro con tutto il carrozzone di Bersani, Beppe Grillo e compagni, con la complicità dei soliti opportunisti che hanno fatto del populismo il loro mestiere. - Nulla di nuovo sotto il sole dunque, viste le prospettive attuali e le fallimentari idee in campo energetico, il fallimento dell'Italia è sempre più probabile. Ma allora se proprio dovessimo tornare a parteggiare un po' per i francesi, e un po' per gli spagnoli, allora credo che, dai Francesi possiamo veramente imparare qualcosa, e soprattutto spero di vedere la lezione francese, prima di dover imparare lo spagnolo. -- Tanto, di recuperare l'italianità non se ne parla nemmeno da lontano, e salvo alcuni casi di relazioni industriali, anche l'America è diventata tanto lontana. - E chi sognava Reagan, dovrà accontentarsi di Sarkozy, altrimenti c'è il rischio che qualcuno s'ispiri a Zapatero, o peggio ancora a Re BOMBA. -- Quindi, la triste conclusione del risultato del referendum, è di connotazione miope, e non curante del futuro, e se noi italiani non siamo capaci di badare a noi stessi da soli, qualcuno ci assegnerà un tutore, allora in questo caso specifico, e contestualizzato, spero tanto che sia francese. Si piantino di nuovo nel nostro paese gli alberi della libertà. -- Ben vengano, le idee d'oltralpe, e speriamo che questa volta "la belle èpoque" ci sia per tutti, e speriamo che duri abbastanza da cancellare le delusioni del passato. - Allons en France -  
CULTURA
3 giugno 2011
Non farti omologare, vota NO per dire Sì al nucleare

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Nucleare Omologare

permalink | inviato da open_blogger il 3/6/2011 alle 15:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sfoglia
maggio        luglio

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte



click on flag to view
ideazzurra in english


Noi riteniamo che le seguenti verità siano di per se stesse evidenti, tutti gli uomini sono stati creati uguali, dotati dal loro Creatore di Diritti inalienabili, fra questi ci sono, la Vita, la Libertà e la ricerca della Felicità

DICHIARAZIONE D’INDIPENDENZA USA 4 LUGLIO 1776



GOD BLESS AMERICA AND ITALIA
UNITED WE STAND


FORZA ITALIA
CAMPIONI AZZURRI
SEMPRE VINCENTI




Indirizzo E-Mail:
open_linus@libero.it












Io dico che un comunista in una caserma dell’esercito è un comunista di troppo.
Un comunista nella facoltà di un’università è un comunista di troppo.
Un comunista tra i consiglieri americani di Yalta è un comunista di troppo.
E anche se ci fosse stato un solo comunista al Dipartimento di stato, sarebbe stato un comunista di troppo.

J. McCarthy Il 9 luglio 1952 convention repubblicana.



click For english version of ideazzurra





_________________________________________________________

ideazzurra

↑ Grab this Headline Animator



_________________________________________________________

Add to Technorati Favorites

http://www.wikio.it
Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360°
 provenienti dal mondo dei blog!
BlogItalia - La directory italiana dei blog
Registra il tuo sito nei motori di ricerca